icona  Programma della Cerimonia Ufficiale

Sono concentrate nella giornata di domenica, 10 dicembre, le celebrazioni ufficiali per la seconda edizione della Giornata delle Marche. Una data non casuale e di elevato valore simbolico: è l'anniversario della 'Dichiarazione universale dei diritti dell'uomo', è la 'Giornata per la pace nelle Marche' secondo il Consiglio regionale, è il giorno della Madonna di Loreto. Una giornata in cui laici e cattolici riscoprono, nella fermezza delle Istituzioni, valori condivisi come pace, convivenza solidale, coesione sociale, accoglienza e amore per il prossimo.

GianMarioSpacca.jpgDomenica sarà dunque il momento più istituzionale a cui tutti i marchigiani sono invitati a partecipare: al Teatro Rossini dalle ore 10 si svolgerà la cerimonia ufficiale in presenza del presidente della Regione, Gian Mario Spacca. Paola Saluzzi, giornalista e conduttrice televisiva, presenterà la cerimonia che sarà introdotta dai saluti di benvenuto del Sindaco di Pesaro e del Presidente della Provincia.

All'intervento del Presidente Spacca, seguiranno le testimonianze di Amilcare Venturi, emigrato in Belgio e della giovane Sandrine Maceratesi, figlia di emigrati in Francia. Luca Violini mettera` in scena 'Quelli che con la voce...' presentano '1035 `tutti cadaveri` (la Tragedia di Marcinelle)', una lettura teatrale per ricordare le vittime della miniera belga. Alle famiglie dei caduti nella tragedia di Marcinelle del 1956 verrà consegnato un attestato di benemerenza. Dopo la proiezione de 'L'immagine delle Marche nel cinema italiano'- da 'Ossessione' a 'Il Grande Bleck', una serie di spezzoni di film riguardanti le Marche, il professor Ilvo Diamanti terrà una relazione sul tema: 'L'importanza di abitare in periferia'.

Bellini.jpgLa mattinata vedrà poi la consegna del premio 'Picchio d'Oro 2006', realizzato dallo scultore Arnaldo Pomodoro, a Francesco Bellini, lo scienziato-imprenditore farmaceutico, emigrato a Montreal all``età di 21 anni. Il Picchio d`oro viene riconosciuto dalla Regione ad una personalità marchigiana che si distingue nel suo settore professionale. Quest`anno diventerà anche un ideale testimone da traghettare alla prossima edizione del 2007, dedicata alle Associazioni dei Marchigiani del Canada ai quali verrà consegnata la bandiera della Giornata delle Marche 2007.

A Francesco Merloni verrà consegnato il Premio Presidente della Regione Marche per aver promosso e realizzato l`evento culturale dell`anno, la mostra "Gentile da Fabriano e l`altro Rinascimento". Infine verrà presentato l'annullo filatelico dedicato alla Giornata delle Marche a cura di Poste Italiane.

Nel foyer del teatro sarà visitabile le mostra fotografica 'Human Work' che racconta il lavoro dell``uomo nel continente europeo. L`esposizione è realizzata dalla Provincia di Ancona in collaborazione con la Camera Work di Jesi e con l`Anaf - Associazione Nazionale Arti Fotografiche.

Nella serata di domenica, a Piazza del Popolo, si ripete il suggestivo spettacolo di multivisione architetturale in piazza 'Aspettando la Giornata delle Marche' realizzato dal designer Paolo Buroni con le acrobazie di teatro all'aperto della Compagnia dei Folli.

Sempre domenica, ad Ancona presso il Ridotto del Teatro delle Muse, alle 10,30, si terrà il 'Premio Zamenhof, le voci della pace' ' V edizione. E' la cerimonia di premiazione di persone ed associazioni che si sono distinte per lo sviluppo di valori quali la pace, la solidarieta` ed il rispetto per le altre culture. Seguirà il concerto di Andrei Korobeinikov.

A Loreto, nella basilica della Santa Casa, alle 11, si svolge il Pontificale presieduto dal Card. Sergio Sebastiani, Presidente della Prefettura Affari Economici della Santa Sede. Concelebrano l`Arcivescovo di Loreto, S.E. Mons. Gianni Danzi e l`Ordinario Militare per L'Italia, S.E. Mons. Vincenzo Pelvi. L'Arma Aeronautica Militare Italiana a livello nazionale festeggerà in questa circostanza la festa della Vergine Lauretana in quanto sua patrona. Sarà presente il Ministro della difesa, Arturo Parisi, il Capo di Stato Maggiore dell`Arma Aeronautica e il Capo di Stato Maggiore della difesa. Al termine del Pontificale l`Arma Aeronautica consegnerà alcune onorificenze. A seguire anche Mons. Danzi consegnerà l`onorificenza della Croce Lauretana a persone distintesi nel servizio al Santuario Lauretano.

Fonte Ufficio Stampa Ragione Marche